Progetti in attesa di aiuto

Prog. 2202 – Sostegno a 13 insegnanti “Mizo”

La missione dei Padri Carmelitani Scalzi di Khawalailun, in India, comprende 7 villaggi distribuiti su un territorio caratterizzato da montagne e profonde vallate. Il 90% delle famiglie vive di agricoltura coltivando piccoli appezzamenti di terreno poco produttivi da cui ricava un reddito misero. Molti bambini iniziano a lavorare sin da piccoli per aiutare le famiglie e perché la povertà non permette loro di andare a scuola. I missionari gestiscono una scuola che comprende tutti i livelli, dalla materna alla secondaria, con 200 bambini che la frequentano. Le famiglie, molto povere, contribuiscono con una retta minima allo stipendio degli insegnanti che è assolutamente insufficiente ad assicurare condizioni di vita dignitose alle loro famiglie…  continua a leggere il progetto   

 

Con il tuo contributo puoi aiutare la scuola a pagare uno stipendio dignitoso ai suoi insegnanti rendendo più sereno il loro lavoro, migliore ed efficace l’insegnamento.

  

Luogo: Khawalailun   (India) 
Scuola:  materna, primaria e media   
Tipologia: stipendio insegnanti 
Beneficiari diretti: 13 insegnanti  
Partner locale:   Carmelitani Nord-Est India
Contributo richiesto: 5.200 € 
contribuisci anche tu!...

 

Prog. 2201 – Arredi scolastici per cinque scuole

Nel territorio di Miarinarivo in Madagascar il degradarsi della situazione socio-economica provoca l’aumento dell’analfabetismo nei giovani, la crescita della descolarizzazione a tutti i livelli. Inoltre, da qualche anno, atti di banditismo e furti di bestiame aumentano l’insicurezza con conseguente abbandono dei villaggi e delle scuole. In questa situazione la diocesi cerca di aumentare l’impegno nell’educazione, nella formazione e preparazione dei giovani ad affrontare la vita e diventare cittadini responsabili. Tra i tanti problemi c’è quello del rinnovo e ammodernamento delle strutture delle sue 281 scuole. Questo progetto riguarda 5 scuole di 5 villaggi remoti che hanno urgente necessità di banchi, cattedre, arredi scolastici, alcune di loro ne sono del tutto prive…  continua a leggere il progetto   

 

Insieme con te possiamo aiutare 5 povere scuole di 5 villaggi remoti ad ospitare i suoi bambini e ragazzi in ambienti migliori e adatti per un insegnamento e un’educazione efficaci

  

Luogo: Andolofotsy, Firavahana, Ambonisoa, Amberobe, Mahavelona   (Madagascar) 
Scuola:  primaria   
Tipologia: arredi scolastici 
Beneficiari diretti: 751 bambini  
Partner locale:   diocesi di Miarinarivo
Contributo richiesto: 7.025 € 
contribuisci anche tu!...

 

Prog. 2200 – Una nuova scuola materna per i piccoli di Mahagi

Nel comune di Mahagi, in RDC, ci sono 6 scuole primarie e 2 secondarie diocesane, manca però una scuola materna cattolica, mentre alcune materne private sono sovraffollate e non in grado di garantire un insegnamento con le migliori condizioni pedagogiche. Sollecitata dalla comunità, la diocesi ha avviato una scuola materna, ospitata temporaneamente presso un altro istituto scolastico, con 3 livelli e 110 bambini. Ora, però, per le grandi richieste, è urgente costruire un proprio edificio per la scuola che vuole preparare i bambini ad affrontare gli studi con una formazione di qualità. Dotata inizialmente di 3 aule e un ufficio per la materna, nel tempo potrà crescere e offrire gli altri livelli di insegnamento, primario, secondario e professionale. Stanno arrivando nuovi bambini, quelli del 3° livello andranno nella primaria, ci sono iscrizioni per 135 bambini...  continua a leggere il progetto   

 

Contribuisci anche tu a far crescere una scuola, a dare una formazione di qualità ai piccoli di 3-5 anni ospitati in ambienti sani, sicuri e a rinforzare nella comunità locale la sensibilizzazione e la partecipazione attiva alla vita della scuola

  

Luogo: Mahagi   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  materna   
Tipologia: edilizia scolastica 
Beneficiari diretti: 135 bambini  
Partner locale:   diocesi di Mahagi
Contributo richiesto: 6.224 € 
contribuisci anche tu!...

 

Prog. 2199 – Banchi per la scuola di Bumba

A Bumba, dove tasso di analfabetismo e dispersione scolastica sono molto elevati a causa della povertà delle famiglie, le poche scuole esistenti sono precarie, in alcune le lezioni si svolgono sotto gli alberi o in edifici senza tetto, se piove o fa troppo caldo i bambini restano a casa. Qui le suore Francescane Missionarie di Maria hanno tre scuole, una materna, una primaria e una secondaria. Quest’ultima ha iniziato la sua attività a fine 2017 per rispondere alle richieste dei genitori di una secondaria cattolica in grado di assicurare la continuità nell’educazione e nell’insegnamento di qualità, oggi ha due edifici con 4 aule ciascuno ed è in continua crescita. Nel primo anno scolastico ha avuto 3 classi del 1° livello con 120 alunni, ora ha iscrizioni per 300 alunni, ma le altre 5 aule dove andranno le classi del 2° livello e successive sono ancora vuote, senza banchi né arredi…   continua a leggere il progetto   

 

Il tuo sostegno aiuterà una scuola importante a crescere per educare un numero sempre maggiore di bambini e ragazzi.

  

Luogo: Bumba   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  secondaria   
Tipologia: arredi scolastici 
Beneficiari diretti: 300 studenti  
Partner locale:   Suore Francescane Missionarie di Maria
Contributo richiesto: 9.000 € 
contribuisci anche tu!...

 

Prog. 2198 – Una scuola per i piccoli Bara

In Madagascar la comunità di un villaggio abitato in massima parte da componenti della tribù Bara è considerata dai missionari francescani una comunità “speciale”, in “capo al mondo”, distante tre giorni di cammino dal capoluogo del distretto e un giorno da quello del comune. I Bara conoscono solo l’allevamento degli zebù, sono animisti e oltre l’80% è analfabeta. Nelle 130 capanne di questo insediamento vivono 75 famiglie, 410 persone di cui una parte si sposta con le mandrie degli zebù, mentre gli altri, tra cui 110 bambini e 60 giovani, restano nel villaggio. C’è una piccola scuola primaria con 2 maestri e 27 alunni (16 sono femmine) molti dei quali sono già grandi, tra 13 e 17 anni, per la prima classe. La scuola è ospitata in una stanza nella casa del capo villaggio, messa temporaneamente a disposizione. Le richieste di scolarizzazione stanno crescendo, le famiglie vogliono l’istruzione dei figli e per questo si vuole costruire e arredare una vera scuola con due aule e servizi igienici, in grado di accogliere almeno 60 bambini… continua a leggere il progetto   

 

Aiuta anche tu questa comunità tribale a crescere attraverso la diffusione dei valori cristiani, l’alfabetizzazione e l’educazione di bambini e giovani, assecondando queste famiglie che ne sentono l’importanza.

  

Luogo: Andranjomanga   (Madagascar) 
Scuola:  primaria   
Tipologia: edilizia scolastica 
Beneficiari diretti: 60 bambini  
Partner locale:   Frati Minori Madagascar
Contributo richiesto: 5.640 € 
contribuisci anche tu!...
DONA ORA

Prog. 2197 – Acqua per due scuole

A Ngarama, nei pressi del lago Vittoria, ci sono due scuole cattoliche, una scuola materna e primaria parrocchiale con 85 bambini e una scuola secondaria, frequentata da 210 ragazzi, che gli amici dell’OPAM conoscono per averla sostenuta in precedenti progetti. Il territorio della parrocchia ha una popolazione di circa 26.500 abitanti di cui il 42% sono cattolici, il 36% musulmani e il 20% di altre fedi cristiane. Le comunità vivono in condizioni di estrema povertà, l’analfabetismo è molto diffuso. La comunità musulmana ha 3 grandi scuole, riservate soltanto ai loro bambini, che godono del forte aiuto economico degli stati Arabi. La diocesi ha per questo aperto le due scuole cattoliche, dove viene garantita l’istruzione a tutti i bambini e i ragazzi senza distinzione di fede religiosa. Queste scuole sono in crescita ma devono risolvere il problema della carenza di acqua potabile e per questo chiedono l’aiuto di donatori… continua a leggere il progetto   

 

Con il tuo contributo aiuterai questa scuola a crescere in ambienti igienicamente sicuri per la salute dei suoi bambini.

  

Luogo: Ngarama   (Tanzania) 
Scuola:  materna, primaria, secondaria   
Tipologia: impianto acqua potabile 
Beneficiari diretti: 295 studenti  
Partner locale:   diocesi di Bukoba
Contributo richiesto: 5.100 € 
contribuisci anche tu!...
DONA ORA

Prog. 2196 – Arrediamo la scuola infermieri

Nella Provincia di Lomami della Rep. Dem. del Congo vivono oltre 350.000 famiglie appartenenti a diverse etnie, molte delle quali fuggite dai Paesi confinanti a causa delle guerre che hanno insanguinato per anni questi territori. Ancora oggi scoppiano conflitti tra le milizie della tribù Kamwina Nsapu e quelle governative, causando ulteriori distruzioni nel tessuto sociale e aggravando le condizioni di povertà delle famiglie. A Mwene-Ditu una scuola secondaria di formazione infermieristica è frequentata da 132 studenti e ha già diplomato diversi infermieri che operano a livello nazionale. I nuovi edifici dell’Istituto, prima ospitato presso il Centro Ospedaliero della città, soddisfano gli standard per la formazione nel settore dell'assistenza sanitaria, ma devono ancora essere arredati: mancano banchi e scaffali nelle aule, mobili per gli uffici e per la biblioteca, gli studenti devono portarsi le sedie da casa. E queste condizioni non favoriscono la qualità e la dignità dell'insegnamento…  continua a leggere il progetto   

 

Aiutaci con il tuo contributo a dotare questa scuola degli ambienti adatti per la qualità della formazione che essa intende offrire ai suoi studenti, una scuola fondamentale per dare speranze ai giovani di un territorio così martoriato.

  

Luogo: Mwene-Ditu   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  professionale   
Tipologia: arredi scolastici 
Beneficiari diretti: 132 studenti  
Partner locale:   Servantes du Fils de Dieu
Contributo richiesto: 6.674 € 
contribuisci anche tu!...
DONA ORA

Prog. 2195 – Una scuola materna ad Ango

In un territorio poverissimo, in cui l’11% della popolazione è costituito da bambini tra i 3 e i 5 anni, la scuola materna “Kunzu” rappresenta l’unica possibilità per 105 bambini di frequentare un asilo. La scuola è ospitata in locali messi temporaneamente a disposizione dalla parrocchia, stanze adibite normalmente ad asilo dei fedeli che arrivano dai villaggi più distanti della diocesi per gli incontri plenari che si svolgono nel corso dell’anno. Le aule così arrangiate non sono idonee per la didattica: i bambini non hanno veri banchi per sedersi e scrivere, non ci sono materiali didattici né giochi e gli insegnanti restano in piedi poiché non ci sono cattedre. E’ diventato urgente affrontare il problema e costruire finalmente un edificio per la scuola materna “Kunzu”. Ma le risorse sono poche…  continua a leggere il progetto   

 

Questa scuola chiede il tuo aiuto per costruire aule e ambienti idonei, igienicamente sicuri, dove i bambini possano studiare e crescere serenamente e gli insegnanti siano in grado di dare loro un’educazione di qualità.

  

Luogo: Ango   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  materna   
Tipologia: edilizia scolastica 
Beneficiari diretti: 105 bambini  
Partner locale:   Sœurs de Jésus Educateur
Contributo richiesto: 12.945 € 
contribuisci anche tu!...
DONA ORA

Prog. 2194 - Salviamo tre scuolette dei villaggi tribali

Nella diocesi di Sylhet, in Bangladesh, il 98% dei cattolici è di origine tribale e versa in condizioni di estremo bisogno con gravi ripercussioni sull’educazione: i bambini dei villaggi tribali che possono frequentare la scuola primaria non arrivano al 25%, le scuole superiori sono solo nei principali centri urbani. La scuola è un elemento importante di coesione sociale: famiglie cristiane, musulmane, indù, spinte dalla speranza di una vita migliore per i propri figli, collaborano per i lavori di manutenzione e offrono vitto e alloggio agli insegnanti. La diocesi può sostenere solo 53 scuole rurali con circa 4.000 bambini, molte sono a rischio di chiusura se non si trovano le risorse necessarie. Tra queste 3 piccole scuole primarie di 3 villaggi tribali…  continua a leggere il progetto   

 

Il tuo sostegno per aiutare 3 piccole scuole, fondamentali per i bambini poveri di quel territorio, a continuare a operare.

  

Luogo: Mongolpur, Maria Polli, Borla   (Bangladesh) 
Scuola:  primaria   
Tipologia: stipendio insegnanti 
Beneficiari diretti: 106 bambini  
Partner locale:   diocesi di Sylhet
Contributo richiesto: 6.400 € 
contribuisci anche tu!...
DONA ORA

Prog. 2193 – Recupero delle bambine di strada

A Kinshasa oltre 24.000 bambini/e, ragazzi/e tra i 5 e i 17 anni, i Shegué, in lingua lingala, vivono per le strade della città nella più profonda marginalità avendo perduto o interrotto i contatti con le famiglie. Al fenomeno si accompagna quello dei bambini Socier (“stregoni”): accusati di ogni avvenimento tragico colpisca una famiglia, questi piccoli, tacciati di stregoneria, per paura vengono abbandonati dalle famiglie. Vivendo per le strade sono in balia della malavita. Le Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli, dal 2015 gestiscono la Casa di Accoglienza “Thalita Cum” (“fanciulla, alzati”) alla periferia di Kinshasa, per ospitare e offrire una formazione integrale ai bambini di strada (supporto psicopedagogico, alfabetizzazione e inserimento scolastico, corsi di sartoria...). In un anno sono stati accolti 206 minori dai 3 ai 16 anni e lo sviluppo del Centro continua, ma le suore hanno bisogno di aiuti esterni e chiedono ora il sostegno dell’OPAM per un anno per 40 ragazze, per le loro spese scolastiche…  continua a leggere il progetto   

 

Il tuo contributo è prezioso per sostenere agli studi 40 ragazze e per un’istituzione così importante che lotta per togliere dalla strada bambine e ragazze, avviarle agli studi e al lavoro.

  

Luogo: Kinshasa  (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  alfabetizz., primaria, professionale   
Tipologia: sostegno scolastico, attrezzature 
Beneficiari diretti: 40 bambine e ragazze  
Partner locale:   Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli
Contributo richiesto: 7.000 € 
contribuisci anche tu!...