Progetti in attesa di aiuto

Prog. 2184 – Formazione di qualità per futuri infermieri

La Diocesi di Lisala, con un vasto territorio di 67.674 kmq e una popolazione di circa 1.450.000 abitanti, ha l’incarico della gestione delle scuole e delle strutture sanitarie: 2 ospedali generali e 2 dispensari, 45 Centri Sanitari, 8 Centri di referenza, 1 lebbrosario, una residenza per anziani, 2 centri per la riabilitazione neuromotoria. Il personale che opera su tutto il territorio, 8 medici e 416 infermieri, è assolutamente insufficiente. Per questo la diocesi ha aperto una scuola superiore per la formazione del personale sanitario, l’Institut Technique Médical Tobikisa che offre 3 diversi corsi: Scienze infermieristiche, Gestione sanitaria, Ostetricia. In questo primo anno la scuola ha 152 iscritti, ma è ancora priva delle attrezzature e del materiale tecnico indispensabile per le attività pratiche (microscopi, bilance, scheletri, stetoscopi, ecc., lettini da visita, ferri e attrezzature per assistenza al parto, materiale per medicazioni…)... continua a leggere il progetto   

 

Confidiamo nel vostro contributo perché questa nuova scuola professionale possa dare una formazione di qualità al personale sanitario necessario per il buon funzionamento della sanità e per assicurare cure e assistenza alla numerosa e povera popolazione di questi territori.

  

Luogo: Lisala   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  formazione professionale   
Tipologia: attrezzature didattiche 
Beneficiari diretti: 152 studenti  
Partner locale:   Arcidiocesi di Lisala
Contributo richiesto: 7.580 € 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2183 – Banchi, libri e quaderni per i piccoli Menja

In un villaggio rurale di una regione montuosa dell’Etiopia circa 15 anni la comunità locale con il contributo dello Stato aveva costruita una scuola primaria.  E’ una delle pochissime scuole della zona ed è frequentata da 758 alunni, dal primo all’ottavo livello della primaria, molti di famiglie dell’etnia Menja che, per la loro diversità culturale, sono emarginati e discriminati come "intoccabili" dall’etnia maggioritaria Realizzata con materiali poveri e degradabili, legno e fango, non ha mai subito alcun intervento di manutenzione e oggi non regge più all’usura del tempo, è in condizioni tali che è diventato quasi impossibile tenere le lezioni. Così la comunità, povera e priva di risorse, si è rivolta alla parrocchia, che ha deciso di costruire due nuovi blocchi di 4 aule. E’ stato appena completato il primo blocco di 2 aule che ospiterà 240 bambini in due turni giornalieri con 60 allievi per classe, 35 femmine e 25 maschi. Le aule devono ora essere arredate per diventare effettivamente agibili e operative, ma le risorse sono insufficienti… continua a leggere il progetto   

 

Il tuo contributo a questo progetto consentirà a una scuola di grande importanza per la zona di continuare ad operare e a tanti bambini poveri di studiare in condizioni idonee.

  

Luogo: Wushwush   (Etiopia) 
Scuola:  primaria   
Tipologia: arredi scolastici, materiale didattico, attrezzature 
Beneficiari diretti: 240 bambini  
Partner locale:   Vicariato Apostolico di Jimma Bonga
Contributo richiesto: 7.000€ 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2182 - Formazione insegnanti per una scuola di qualità

In una diocesi africana che ha in carico dallo stato 159 scuole, primarie e secondarie, con 1.088 classi, 32.109 allievi e circa 1130 insegnanti, è emerso il problema di una insoddisfacente qualità dell’insegnamento dovuta anche al mancato aggiornamento degli insegnanti. In un territorio molto vasto con strade dissestate e pericolose per la presenza di ribelli ugandesi del LRA e dei Mbororo, pastori nomadi aggressivi, gli spostamenti per raggiungere tante scuole anche molto distanti tra loro sono assai difficili. Così la direzione diocesana ha studiato un progetto: fare corsi di una settimana per aggiornamento e formazione di 52 insegnanti, scelti tra i migliori, che poi a loro volta diventeranno i formatori di tutti gli altri loro colleghi in 13 centri opportunamente situati nel territorio.  continua a leggere il progetto   

 

“Seguire l’evolversi di società sempre più complesse, caratterizzate da interrelazioni profonde, rapidi mutamenti della tecnologia e delle conoscenze, multiculturalismo, comporta per tutti la necessità di un aggiornamento continuo, in particolare degli educatori che hanno la responsabilità di formare le nuove generazioni…” Partecipa anche tu con il tuo contributo alla realizzazione di questo progetto coraggioso per riportare la qualità nelle scuole della diocesi e aiutare tantissimi bambini a migliorare il loro percorso scolastico.

  

Luogo: Bondo, Bili, Ango   (Rep. Dem. del Congo) 
Scuola:  primaria e secondaria   
Tipologia: formazione insegnanti 
Beneficiari diretti: 52 insegnanti  
Partner locale:   Diocesi di Bondo
Contributo richiesto: 10.772 € 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2181 – Una cucina per la scuola

Haiti è uno dei Paesi più poveri al mondo, colpito da numerosi eventi naturali catastrofici vive tuttora in una condizione umanitaria emergenziale. A Virgile, un villaggio in un luogo che appare abbandonato a se stesso di cui le autorità del Paese non si occupano, una scuola materna e primaria con 215 bambini è l’unica scuola cattolica della zona in cui non ci sono scuole pubbliche ma solo 3 private. La scuola deve affrontare molti problemi, ma il più urgente è quello di costruire una nuova cucina, quella attuale è in una baracca di lamiera, i locali sono troppo malridotti, non igienici, a rischio per la salute dei bambini. Senza la nuova cucina non sarà più consentito dalle autorità fornire il servizio della mensa ai bambini. La scuola è a rischio di chiusura perché la mensa è una spinta molto forte a mandare i propri figli a scuola per famiglie che spesso non possono garantire loro un pasto giornaliero. continua a leggere il progetto   

 

Con il vostro aiuto una scuola così importante per i bambini di un luogo povero e disastrato, abbandonato, potrà continuare a vivere e operare. 

  

Luogo: Virgile   (Haiti) 
Scuola:  materna, primaria   
Tipologia: edilizia scolastica 
Beneficiari diretti: 215 bambini  
Partner locale:   diocesi di Anse-à-Veau/Miragoàne
Contributo richiesto: 6.970 € 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2180 – 200 banchi per la nuova scuola

Nel Madagascar il 30% delle persone è analfabeta e la carenza di scuole rischia di aggravare la situazione, considerando che il 60% della popolazione ha meno di 20 anni. Inoltre, non essendovi scuole pubbliche a sufficienza, sono pochi i bambini e i ragazzi che possono accedere a quelle private. I Padri Carmelitani, presenti dal 1980 con la Missione di Arivonimamo, hanno aperto diverse scuolette nella brousse dove assicurano la possibilità di istruirsi ai bambini delle famiglie più povere, fedeli al loro impegno prioritario nell’educazione e nell’istruzione di bambini e giovani. Ad Arivonimamo, sollecitati dalle famiglie desiderose di assicurare un’educazione di qualità ai propri figli, hanno costruito una scuola che assicura l’istruzione dalla scuola materna al liceo a 1500 studenti. Dopo due anni e tanti sacrifici la costruzione è ora terminata. La scuola elementare ha 10 aule ma al momento non ha banchi e occorrono 200 banchi biposto per arredarle ma le famiglie molto povere non possono affrontare questi costi.  continua a leggere il progetto   

 

Confidiamo nel vostro contributo per aiutare a completare la scuola materna e i molti bambini, circa 400, che la frequenteranno.

  

Luogo: Arivonimamo   (Madagascar) 
Scuola:  primaria   
Tipologia: arredi scolastici 
Beneficiari diretti: 400 bambini  
Partner locale:   Carmelitani Madagascar
Contributo richiesto: 6.300 € 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2179 – Alfabetizzazione funzionale delle donne di Dano

In Burkina Faso il tasso di scolarizzazione a livello primario è del 18,99 per i maschi e del 9,17% per le bambine, e quello di scuola secondaria è del 4,8% per i maschi e dello 0,96% per le femmine. L’intera popolazione vive in condizioni di estrema povertà, le donne sono relegate dalla cultura tradizionale ai margini della società. E gran parte della fragile economia del Paese dipende dal lavoro che esse svolgono fuori e nell’ambito familiare. L’Associazione Femminile “Lève-toi et Marche (AF/LTM)” è impegnata a sostenere le donne perché, attraverso l’istruzione e la formazione professionale, escano dalle condizioni di marginalità e discriminazione. Da questo impegno nasce un progetto di alfabetizzazione funzionale di 120 donne, di età tra 15 e 30 anni, di 4 villaggi: un corso triennale che comprende un anno di alfabetizzazione, un secondo anno di economia familiare e il terzo anno dedicato all’apprendimento di un mestiere. continua a leggere il progetto   

 

Sostieni con noi questa iniziativa, il tuo contributo per coprire i costi del corso aiuterà molte donne che, attraverso il lavoro, potranno migliorare il proprio stato sociale e quello delle proprie famiglie.

  

Luogo: Complan, Bolembar, Sorian, Dobaw   (Burkina Faso) 
Scuola:  alfabetizzazione funzionale   
Tipologia: materiale scolastico, stipendio insegnanti 
Beneficiari diretti: 120 donne  
Partner locale:   Associazione AF/LTM
Contributo richiesto: 6.950 € 
contribuisci anche tu!...

Prog. 2178 - Materiale scolastico per 120 piccoli Aymara

Abbiamo già conosciuto la realtà dei campesinos della diocesi di El Alto in un precedente progetto. Ora ci viene richiesto il sostegno scolastico per 120 bambini di quattro comunità Aymara tra le più povere della diocesi. I loro bambini sono malnutriti, spesso non vanno a scuola, allontanati dalle loro case per seguire le famiglie in cerca di migliori condizioni di vita e di lavoro, finiscono nelle periferie disastrate della città. La povertà ha nei bambini le prime vittime, soprattutto tra le bambine, tolte dalla scuola appena apprendono a leggere e scrivere dalle famiglie che non sono consapevoli dell’importanza dell’educazione, specie per le donne. L’istruzione è gratuita, ma le famiglie molto povere non riescono a affrontare le spese che comunque ci sono, abbigliamento, divise, materiali scolastici: un numero significativo di bambini, soprattutto in queste zone rurali, abbandonano la scuola per motivi economici. continua a leggere il progetto   

 

Sostieni la scolarizzazione di questi bambini, il tuo contributo è prezioso per aiutare le famiglie ad acquistare il materiale scolastico necessario (quaderni, fogli di carta e cartoncino, matite, penne, gomme, colori, zainetti, ecc.).

  

Luogo: 3 villaggi   (Bolivia) 
Scuola:  primaria e secondaria   
Tipologia: materiale scolastico 
Beneficiari diretti: 120 bambini  
Partner locale:   Diocesi di El Alto
Contributo richiesto: 3.130 € 
contribuisci anche tu!...