Prog. 2162/Agosto 2018

LOCALITA' : Munga, Chogoria (Kenya)   
DIOCESI:   Meru 
TITOLO:   Una nuova aula per la scuola primaria
COSTO:   5.540 € 
FINANZIATO

 

Clicca sulla foto per vedere l'album

 

 

 

 

Una nuova aula per la scuola primaria

CONTESTO. La contea di Tharaka Nithi è una delle contee più piccole del Kenya, circa 2.600 kmq, si trova ai piedi del Monte Kenya nella zona semi arida della regione orientale del paese (Regione di Meru), a circa 175 chilometri a nord est di Nairobi. Il nome Tharaka Nithi deriva dai due sotto-dialetti del popolo Ameru  che abita le pendici orientali del monte Kenya. Vi vive una popolazione di 356.330 persone di cui oltre l'80% cristiani. In un territorio semi-arido, l'agricoltura è comunque la principale attività economica con coltivazioni di miglio, sorgo, fagioli dell'occhio, mais, manioca e verdure e in qualche caso anche caffè e the. Si tratta di un’agricoltura di sussistenza, dipendente dalla stagionalità delle scarse piogge, che non riesce a soddisfare le pur minime esigenze delle famiglie per il proprio sostentamento. Si pratica anche l'allevamento di animali, di ovini. La povertà delle famiglie ha un importante riflesso sull’educazione dei bambini e dei ragazzi. Le leggi dello stato prevedono l’istruzione di base gratuita, ma di fatto questa volontà non si realizza: le scuole pubbliche sono insufficienti ed il 30% dei costi per la loro frequenza resta a carico delle famiglie. 

PROGETTO. La parrocchia della Santa Famiglia del villaggio di Munga, nel comune di Chogoria della contea di Tharaka Nithi, copre un territorio di 560 kmq e ha una popolazione di circa 5.000 abitanti. E’ una delle 64 parrocchie della diocesi di Meru in cui i cattolici sono il 31% dei circa 2,8 milioni dei suoi abitanti. Il parroco, Padre Peter Gichunge Justus, ci raccomanda un progetto per una scuola parrocchiale: “Nel territorio della nostra parrocchia c’è una sola scuola pubblica primaria che non può accogliere tutti i bambini, è sovraffollata con oltre 50 bambini per insegnante. La maggior parte degli insegnanti hanno il certificato per insegnare nelle scuole primarie ottenuto dopo aver seguito corsi pluriennali di diverso livello, ma pochi hanno un diploma universitario o una laurea. I loro bassi stipendi sono stabiliti dal governo. Sollecitata da tutta la comunità locale, nel gennaio del 2017 la parrocchia ha fondato e avviato una propria scuola con annessa residenza, la “Padre Pio Day and Boarding School”. E’ l’unica scuola privata nella zona e ha già 80 bambini tra asilo nido, scuola materna e prima classe delle elementari. Le richieste di iscrizione sono in continuo aumento e ci sono almeno 150 bambini in attesa di poter iniziare il loro percorso educativo, ma la scuola non può accoglierli, non ha spazi né aule per loro. Per questo ci rivolgiamo agli amici dell’OPAM perché ci aiutino ad ampliare la nostra scuola e a costruire una nuova aula per accogliere altri bambini. Il costo del progetto è di 6.920 €, la nostra comunità è molto povera e può coprire una piccola parte di tale importo con 1.380 €. Vi chiediamo perciò un contributo di 5.540 € per completare il finanziamento del progetto e costruire questa nuova aula, che speriamo sia la prima di altre. Potremo così accogliere e educare i bambini bisognosi e vulnerabili che sono il futuro della nostra comunità. Vi ringraziamo in anticipo per la vostra generosità.”